Alveo del fiume

L'alveo, a valle della diga consortile, è caratterizzato da un materasso di ghiaie largamente emergenti nei periodi di magra, quando la poca acqua che vi scorre ha un andamento lento e sinuoso. Ciò è dovuto al carattere torrentizio del fiume che, durante l'anno, presenta forti sbalzi nelle portate con piene autunno-invernali e primaverili. Sui depositi di ghiaie più lungamente all'asciutto vivono popolamenti vegetali pionieri tra cui spiccano le boscaglie di salici (Salix eleagnos e S. purpurea) con pioppo nero.

 
IMG_20171015_171020.jpg
 

©2020 di Parco naturale sull'Isonzo di Campagnuzza - Sant'Andrea. Creato con Wix.com